Stampa

Violenza contro medici e insegnanti, Anelli (Fnomceo): “Occorre rispetto, una società che li aggredisce aggredisce se stessa”

Il comunicato